menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Massimo Carandente Giarrusso

Il sindaco Massimo Carandente Giarrusso

Quarto, chiarimenti dell'amministrazione sulle nuove assunzioni

Una nota dell'amministrazione guidata da Massimo Carandente Giarrusso fa chiarezza sulle nuove assunzioni

Ecco la nota integrale del Comune di Quarto che spiega meglio tutta la vicenda delle assunzioni di quattro unità a tempo determinato:

L'Amministrazione Giarrusso vuole chiarire definitivamente, in risposta ad ogni forma di strumentalizzazione, le ragioni per cui è stata indetta, con determinazione Sez. Risorse Umane del 19.12.2011, una procedura semplificata per la selezione di un'Agenzia per il lavoro cui affidare la somministrazione di 4 unità di lavoro a tempo determinato e part-time per profili ascritti alle cat. A1, B1, B3, C1 presso il Comune di Quarto. Come già esaustivamente chiarito dall'assessore al personale Francesca Salatiello nella seduta del Consiglio comunale del 22 dicembre 2011, la decisione di affidare ad un'agenzia interinale la somministrazione di 4 posti di lavoro a tempo determinato e part- time non è altro che la conseguenza dei forti limiti alle assunzioni posti da leggi dello Stato agli Enti comunali ( vd. Patto di stabilità; art. 76 D.l. n.112/2008) ed al contempo espressione della volontà dell'Amministrazione di non abbattere ulteriormente la spesa del personale dell'anno precedente ( art. 1 co. 557 L.296/2006).

Le suddette fonti normative hanno infatti impedito a quest'Amministrazione di procedere ad assunzioni a tempo indeterminato tramite concorso pubblico; per quanto riguarda le assunzioni a tempo determinato invece, si è proceduto ad indire il bando solo in data 19 dicembre 2012, e non prima, perchè solo agli inizi di dicembre il legislatore, con la Legge di stabilità 2012, ha chiarito il dubbio interpretativo, scaturito dalla deliberazione n. 46/2011 delle Sezioni Unite della Corte dei Conti, circa i limiti alle assunzioni, così fornendo un'interpretazione univoca secondo cui tali limiti non si applicano alle assunzioni a tempo determinato.

Il ricorso alla procedura di somministrazione di lavoro temporaneo tramite agenzia interinale si è resa a quel punto la sola via praticabile, perché più celere rispetto al concorso pubblico, per poter impegnare entro la fine dell'anno la spesa per il personale ed evitare che nell'anno 2012 la spesa del personale dovesse essere ridotta proporzionalmente alla spesa impegnata nell'anno 2011 ( art. 1 co. 557 L.296/2006).

Il bando è stato pubblicato oltre che nell'albo pretorio online anche in prima pagina sul sito ufficiale del Comune di Quarto. Quanto alle società invitate a presentare l'offerta per l'aggiudicazione del servizio di somministrazione di lavoro a tempo determinato, quest'Amministrazione è stata trasparente a tal punto da estendere il bando, oltre che a n. 8 agenzie specificatamente indicate nella determinazione, anche a qualsiasi altra agenzia avesse avuto conoscenza del bando.

Alle ore 12.00 del 28 dicembre 2010 è scaduto il termine per la presentazione delle offerte; sono pervenute offerte da parte di due Ditte : Nuove Frontiere Lavoro S.p.A. e Gi Group S.p.A. L'aggiudicazione definitiva del servizio avverrà non appena saranno portate a termine le relative procedure tecniche e burocratiche e la stessa, si anticipa alla cittadinanza, dovrebbe avvenire a favore della Gi Group S.p.A. che ha presentato l'offerta più vantaggiosa. L'aggiudicazione definitiva del servizio di somministrazione sarà comunicata alla cittadinanza mediante pubblicazione nell'albo pretorio online e sul sito ufficiale del Comune di Quarto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di martedì 6 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Cento 'mutande' marciano a Chiaia. Federmoda: "Siamo i nuovi poveri"

  • Cronaca

    Covid in Campania: bollettino vaccinazioni aggiornato al 10 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento