menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
F. Caccavale

F. Caccavale

Domenica la Puteolana 1909 contro il S. Marco Trotti per vincere

Francesco Caccavale: "La squadra è carica e vuole i tre punti"

Dopo la vittoria casalinga con il Giugliano e le ultime positive prestazioni la Puteolana 1909, affronta in trasferta il S. Marco Trotti. Il match si disputerà in terra casertana domenica con calcio d'inizio alle 15:30. Mister Coppa recupera Francesco Caccavale che ha scontato le due giornate di squalifica, ma perde Gritti per squalifica e Volpe per infortunio, mentre il difensore Mangiapia per tutta la settimana ha dovuto combattere con uno stato influenzale che probabilmente lo terrà fuori anche domenica.

Per Simone Volpe, uscito in barella contro il Giugliano i tempi di recupero sono lunghi. Per valutare esattamente l'entità dell'infortunio ed accertarne i tempi di recupero martedì il centrocampista verrà sottoposto ad una TAC.

Proprio per venire incontro alla mancanza del centrocampista, in maglia granata c'è un graditissimo ritorno, quello Ruggero Di Fraia, fino allo scorso anno bandiera granata. Dopo due giornate di squalifica Francesco Caccavale è carichissimo e mette i tre punti nel mirino: “Mi sento pronto e carico, dopo due giornate di stop forzato c'è tanta voglia di fare bene. Come me è carica tutta la squadra che vuole tornare a casa con una vittoria. Un pensiero particolare a Simone Volpe mio compagno di reparto, a cui auguro un pronto recupero. Un benvenuto poi va a Ruggero Di Fraia. sono sicuro che potrà dare un ottimo apporto alla nostra squadra”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento