menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pozzuoli, la protesta degli sfollati: non pagheremo l'energia elettrica

Manifestazione dei senzatetto post-bradisismo con un corteo partito da via Dalla Chiesa e giunto alla sede del Comune. Una delegazione è stata ricevuta dal sub commissario Silvestri

Un gruppo di senzatetto del post-bradisismo ha manifestato nella giornata di ieri a Pozzuoli con un corteo partito da via Dalla Chiesa e giunto alla sede del Comune, al Rione Toiano.

I senzatetto hanno chiesto infatti di non pagare le bollette dell'energia elettrica come stabilito dal secondo dipartimento 'Servizio Patrimonio e Reddito' del Comune flegreo.

Una delegazione dei manifestanti è stata ricevuta dal sub commissario Ciro Silvestri, mentre alcuni senzatetto hanno chiesto anche garanzie per i 112 nuovi alloggi popolari di Monterusciello che dovrebbero essere completati entro il 2013. La richiesta è di accesso alla graduatoria.

Il Comune di Pozzuoli ha sostenuto per 25 anni le 72 famiglie ospitate in alloggi di fortuna in attesa di attribuire loro una casa vera. Ma i tempi si sono allungati: in alcuni casi le baracche sono state cedute ad altri senza tetto. In altri, gli aventi diritto sono stati preceduti nell' alloggio assegnato dai occupanti abusivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento