menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pozzuoli: sequestrate 2 tonnellate di cozze

Cozze e frutti di mare sono stati sequestrati stamattina al Porto. La Guardia Costiera ha portato il cibo avariato in alto mare, dove hanno provveduto alla loro distruzione

Cozze e frutti di mare sequestrati: ancora una volta a Pozzuoli si cerca di salvare lo stomaco dei partenopei e non, da possibili intossicazione. Questa volta oltre alle cozze, allevate senza permesso lungo il porto, i militari hanno sequestrato anche circa 2 tonnellate di frutti di mare, ancorati a centinai di filari, che dopo poco tempo sarebbero finiti sulle tavole dei consumatori, ignari della provenienza del prodotto.

Sentita la competente autorità giudiziaria, gli uomini della Guarda Costiera hanno poi portato in alto mare le cozze e hanno proceduto alla loro distruzione. Il materiale rinvenuto, come cime e bidoni, invece è stato consegnato al personale dell'ufficio ecologia del comune di Pozzuoli.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Cento 'mutande' marciano a Chiaia. Federmoda: "Siamo i nuovi poveri"

  • Cronaca

    Covid in Campania: bollettino vaccinazioni aggiornato al 10 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento