PozzuoliToday

Pozzuoli, la provincia finanzia il progetto "Molto più che potabile"

In città saranno installate tre "Case dell'acqua" e 26 distributori nelle scuole che erogheranno gratuitamente acqua sanificata

Acqua

La Provincia finanzia il progetto "Molto più che potabile" presentato dal Comune di Pozzuoli sulla riduzione dell'utilizzo dei rifiuti e sull'utilizzo dell'acqua pubblica. Nel Comune di Pozzuoli saranno installati tre "Case dell'Acqua" e 26 distributori di acqua refrigerata e sanificata derivante dalla rete dell'acquedotto pubblico.

Le "Case dell'Acqua" saranno installate nel centro storico e nei quartieri periferici. Sarà possibile prelevare gratuitamente sia acqua liscia che acqua gassata. Un contatore permetterà il monitoraggio del servizio; oltre ai litri d'acqua prelevati, saranno contate anche il numero delle bottiglie di plastica risparmiate all'ambiente. In più 26 scuole della città verranno allestiti degli erogatori che consentiranno l'erogazione di acqua refrigerata e sanificata destinata agli alunni e al personale dell'istituto. Un piano di comunicazione farà conoscere alla città lae novità che consentiranno anche un risparmio economico per le famiglie ed un servizio in più per i turisti. Il Progetto prevede un investimento di 150mila euro a carico dell'Ente di piazza Matteotti e un cofinanziamento del Comune di 19mila euro circa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con una popolazione di oltre 83mila abitanti - spiega Filippo Monaco, assessore provinciale - Pozzuoli può essere un modello per la riduzione dei rifiuti. In modo particolare con il Progetto "Molto più che potabile" si ha la possibilità di ridurre i rifiuti derivanti dagli imballaggi di plastica e di sensibilizzare i cittadini ad apprezzare la risorsa dell'acqua pubblica. In un momento di crisi economica non deve essere sottovaluto anche il risparmio economico per le famiglie e la collettività. Questo progetto è un altro segno di come la Provincia di Napoli presti particolare attenzione per la città di Pozzuoli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento