Lunedì, 17 Maggio 2021
Pozzuoli

Pozzuoli, parco dell'amore addio. Lo stop arriva dal Comune

Una settimana: tanto è durata l'esperienza di Parada de l'Amor, il love parking di Pozzuoli. Secondo il comune flegreo i titolari non hanno le giuste autorizzazioni. Ma loro non ci stanno: "Faremo ricorso"

Il parco dell'amore (Foto Facebook)

Già finita - almeno per il momento - la singolare storia de la Parada de l'Amor, il love parking nato a Pozzuoli tra le polemiche soltanto una settimana fa. Come riporta Elisabetta Frongillo del Mattino, il Comune della cittadina puteolana ha intimato i due giovani imprenditori titolari dell'attività a cessarne l'esercizio: un atto, emesso dall'amministrazione, dovuto alla mancanza di alcuni documenti riguardanti l’aspetto urbanistico.

I due ideatori, i fratelli Casaletta, non avrebbero - secondo le disposizioni comunali - richiesto infatti il cambio di destinazione d’uso del terreno che hanno trasformato in parcheggio, ignorando tra le altre cose i vincoli paesistici e ambientali a cui è sottoposta la zona. I due avrebbero comunicato l'inizio attività per l’area sosta con una “scia”, documento che consente l'inizio di attività senza ulteriori controlli, ma che è stato respinto dal municipio. I fratelli Casaletta annunciano che impugneranno il provvedimento presentando ricorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pozzuoli, parco dell'amore addio. Lo stop arriva dal Comune

NapoliToday è in caricamento