rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Monterusciello

Pozzuoli, le organizzazioni sindacali degli inquilini: vivibilità per Monterusciello

Si uniscono Sunia, Sicet, Uniat, Assocasa, Cgil-Casa e Sai Cisal. Presentato un documento ai commissari per l'attuazione del programma di manutenzione ordinaria e straordinaria del patrimonio abitativo pubblico

Le organizzazioni sindacali degli inquilini fanno fronte comune per portare a conoscenza dei commissari gli annosi problemi che affliggono le case popolari di Monterusciello. Sunia, Sicet, Uniat, Assocasa, Cgil-Casa e Sai Cisal, infatti, hanno preparato un documento unitario per l'attuazione del programma di manutenzione ordinaria e straordinaria del patrimonio abitativo pubblico.

I sindacati inquilini sono molto preoccupati per la grave emergenza abitativa in cui versa il Patrimonio comunale, in particolar modo il mega quartiere di Monterusciello che necessita costantemente di manutenzione ordinaria e straordinaria. Il Comune di Pozzuoli ha indetto alcune gare per i guasti e le deficienze che hanno segnalato sindacati e cittadini: mancanza d'impermeabilizzazione dei terrazzi di copertura e perdite idriche che causano continui e dannosi allagamenti.

"Apprezziamo l'impegno profuso dal Commissario - affermano i responsabili dei sindacati - ma riteniamo insufficiente il fondo stanziato di circa 1.100.000,00 di euro per la messa in sicurezza degli edifici fatiscenti e degli impianti (tubazione gas/acqua) ormai usurati, per garantire la vivibilità del quartiere, affinché si possa uscire da questa preoccupante situazione". Le organizzazioni sindacali, difatti, chiedono nuovamente che si istituisca una Commissione Tecnica, "che si rende necessaria a distanza di circa 25 anni", al fine di accertare l'idoneità e la staticità dei fabbricati. Soprattutto perché le case popolari di Monterusciello sono state costruite con la prefabbricazione pesante, ed evidenziano molti difetti strutturali.

"Occorre pertanto - continua il documento - un piano di recupero e di riqualificazione del patrimonio ed una eventuale programmazione di abbattimento e di ricostruzione dei fabbricati, come previsto dal Piano Casa regionale e così come è stato recepito e parzialmente realizzato nei comuni di Barra, Ponticelli, Chiaiano, Soccavo e Pianura,con i finanziamenti, sia pubblici che privati (banche - imprenditori edili), applicando l'ipoteca sulla nuova casa che potrà essere concessa con patto di futura vendita, in base ai mutui agevolati per l'acquisto". Il sollevamento della pavimentazione, la necessaria coibentazione dei pannelli delle facciate esterne agli edifici, perché le cospicue infiltrazioni d'acqua stanno creando muffa, umidità e condensa, rendendo di fatto inabitabili gli alloggi, l'illuminazione delle scale e dei parchi che versano in uno stato pietoso, in quanto la ruggine ha corroso le inferriate, i cancelli e i pali della luce, affinché si possa uscire dal degrado e dal fai da te, queste alcune delle richieste dei sindacati degli inquilini.

"È necessario - dichiarano i responsabili sindacali - reperire nuove risorse per poterle destinare alla manutenzione degli alloggi, per migliorare la qualità della vita. Obiettivo delle OOSS è quello di avere sempre un ente o interlocutore efficiente ed efficace che ponga fine ai ritardi burocratici che danneggiano gli inquilini (volture, sanatorie, sostegno all'affitto 431/98) e che sia in grado di realizzare interventi utilizzando le risorse a partire da quelle già disponibili (circa 3milioni di euro annui), ricavati dalla riscossione dei canoni di locazione di 4900 alloggi e garantendo eventualmente una rateizzazione più lunga ed agevole possibile a tutti coloro che vogliono mettersi in regola con il pagamento delle morosità pregresse, come, tra l' altro, è stato effettuato anche per il passato".

Anche i parchi al centro dell'attenzione dei sindacati che chiedono l'utilizzo dei lavoratori socialmente utili per l'indispensabile manutenzione, garantendo così pulizia e servizi. Con questo documento i sindacati degli inquilini aspettano solo la risposta dei commissari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pozzuoli, le organizzazioni sindacali degli inquilini: vivibilità per Monterusciello

NapoliToday è in caricamento