PozzuoliToday

Voleva uccidersi per amore: 23enne salvata dalla polizia

La giovane aveva litigato per l'ennesima volta con l'ex fidanzato. Gli agenti l'hanno notata mentre si sporgeva da una rete di protezione allo svincolo Monterusciello Sud, e tratta in salvo

Ragazza in lacrime

Voleva lanciarsi nel vuoto, suicidarsi per amore. Si è fortunatamente conclusa con un salvataggio ad opera della polizia la vicenda di una 23enne di Pozzuoli, che dopo aver per l'ennesima volta litigato con il suo ex fidanzato aveva deciso di farla finita.

Gli agenti, introno alle 21, hanno notato qualcosa di strano sul viadotto dello svincolo Monterusciello Sud. Una giovane stava per lanciarsi nel vuoto: i poliziotti si sono prontamente lanciati per fermarla e, nonostante le complicate condizioni meteo, sono riusciti nel loro intento.

La ragazza è stata fatta scendere dalla rete di protezione dalla quale si sporgeva, ed una volta calmata accompagnata in ospedale e poi affidata a suo padre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Coronavirus, arriva l'annuncio: "La Campania è zona arancione"

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

  • Campania zona arancione: ecco cosa si può fare

Torna su
NapoliToday è in caricamento