Monterusciello

A Pozzuoli reliquia del sangue di Giovanni Paolo II

Dieci classi dell'istituto "E. Mahorana" di Monterusciello coinvolte per l'ostensione della reliquia del sangue del Papa beato

Giovanni Paolo II

Alla due giorni organizzata dalla Concattedrale di Pozzuoli, San Paolo Apostolo a Monteruscielo, hanno partecipato anche ben dieci classi dell'istituto superiore "Ettore Majorana", sito proprio nel megaquartiere popolare. Il 23 ottobre, infatti, c'è stata l'ostensione della reliquia del sangue del Beato Giovanni Paolo II. La Reliquia del Santo Padre è stata donata a don Giorgio Della Volpe, direttamente da Papa Francesco. Don Giorgio, infatti, aveva fatto presente il desiderio il 30 agosto. 

Oltre cento studenti, quindi, hanno preso parte alla Santa messa. I giovani dell'Istituto "Majorana", da sempre attento a queste tematiche, hanno avuto l'incontro in parrocchia alle 11.00 di mercoledì. Un momento importante, sia per gli studenti che per i professori, che ha emozionato i cuori di tutti i partecipanti. Papa Giovanni Paolo II continua ad essere una guida per moltissime persone in tutto il mondo. Stesso mercoledì, alle 18.00, c'è stata la messa per gli ammalati con al termine il bacio della reliquia. 

Un momento di preghiera, quindi, che ha visto coinvolti gli studenti delle classi seconde (sezioni A, D e C), delle classi quarte (sezioni C,B e A) e della terza C del Liceo Scientifico. Per il liceo artistico, invece, hanno partecipato le classi quarte A e B e quinta D.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pozzuoli reliquia del sangue di Giovanni Paolo II

NapoliToday è in caricamento