menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La segnaletica che annuncia la fermata

La segnaletica che annuncia la fermata

La Circumflegrea di Monterusciello: ritardi, disagi e incuria

Biglietteria quasi sempre chiusa, bagni inaccessibili, scarsa pulizia e soppressione delle corse. Ecco tutti i problemi della fermata "Grotta del Sole"

Continui ritardi, soppressioni delle corse e biglietteria quasi sempre chiusa. Gli oltre trentamila cittadini del megaquartiere di Monterusciello devono fare i conti con una linea su ferro che è veramente inefficiente.

La Circumflegrea sita nel mega quartiere popolare, con stazione denominata "Grotta del Sole" è sempre più sporca ed abbandonata. Dopo le 20 non c'è una luce ed è luogo di ritrovo per tossicodipendenti e borseggiatori, che approfittano delle "condizioni ideali" per rapinare gli ultimi passeggeri scesi dal treno.

Anche comperare un semblice titolo di viaggio diventa un'impresa. Spesso e volentieri la biglietteria all'interno della stazione è chiusa, nonostante il cartello sia chiaro: "Aperti dalle 6.45" fino a tardo pomeriggio. Se trovi chiusa la biglietteria, quindi, devi fare altri 500 metri ed essere doppiamente fortunato: trovare l'edicola aperta e fare abbastanza presto da non perdere la corsa; perché la prossima ci sarà tra 20 minuti. Almeno.


Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Omicidio Cerrato, la moglie: “Erano dei vigliacchi”

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento