menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volantino

Volantino

Discarica Castagnaro: ancora tanti i "no" e le iniziative

Domani assemblea pubblica a Monterusciello con deputati e senatori. Domenica Land Art nella cava e lunedì proiezione di filmati

La questione della discarica del Castagnaro non è ancora risolta. Ieri pomeriggio, infatti, il tavolo istituzionale provinciale, che avrebbe dovuto esprimersi sulla possibilità di una discarica nel Castagnaro, è saltato, a causa dell'assenza del Presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, dovuta a problemi di salute.

Nonostante questo continuano le mobilitazioni: domenica 11 marzo, proprio nella cava, si terrà un evento di “Land Art”, organizzato dal comitato del Castagnaro. Per lunedì, invece, è prevista la proiezione del filmato “Rifiuti Zero, un'altra soluzione è possibile”, presso l'Art Garage di Pozzuoli, alle 21.30, organizzata dall'associazione “DiversaMente Giovani”.

Domani, inoltre, a Monterusciello, presso il Pala Butan Gas, nel cuore della zona popolare, i partiti del centrosinistra hanno organizzato un'assemblea pubblica per dire “No” alla discarica nel Castagnaro e (a maggior ragione che l'incontro non c'è stato) per pressare la Provincia di Napoli affinché si esprima chiaramente sulla cosa. Interverranno all'assemblea Vincenzo Figliolia, coordinatore flegreo del Partito Democratico; Francesco Borrelli, segretario regionale dei Verdi; il consigliere provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà Carlo Morra; Gennaro Migliore, del coordinamento nazionale di Sel; l'On. Antonio Amato, consigliere regionale del Pd, l'On. Nello Formisano, dell'Idv e la Senatrice Teresa Armato, che ha presentato l'ordine del giorno in Senato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento