menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Momenti del nubifragio a Pozzuoli

Momenti del nubifragio a Pozzuoli

Pozzuoli, dopo l'esondazione il comune chiede interventi per l'alveo dei Camaldoli

Molte le famiglie evacuate. Il primo cittadino, Agostino Magliulo, ha firmato un'ordinanza per sollecitare l'intervento del Consorzio di Bonifica. Chiesto incontro in Prefettura

Il nubifragio che c'è stato nell'area flegrea fa ancora discutere. Molti sono gli interventi quotidiani di amministrazione comunale e volontari che cercano di ripristinare una situazione di normalità nella città di Pozzuoli. Proprio ieri la firma di un'ordinanza sindacale per sollecitare ad horas l’intervento del Consorzio di Bonifica, al fine di non rivedere mai più le scene dello straripamento che sono avvenute a Licola. La stessa richiesta di intervento arriva da Pozzuoli anche ai palazzi della regione, inviata agli assessori all’Ambiente e alla Protezione Civile della Regione Campania e al dirigente della Protezione Civile campana. Molti sono stati, infatti, i danni riportati nella periferia di Pozzuoli e numerose le famiglie evacuate.

«Il Comune di Pozzuoli sta lavorando su Licola da domenica. Gli assessori De Falco e D’Elia sono sul posto da 48 ore insieme ai tecnici – ha affermato il sindaco Agostino Magliulo – e abbiamo messo in campo aiuti per le famiglie sfollate andando aldilà delle nostre competenze, perché non è pensabile abbandonare umanamente delle persone, siano cittadini o meno del nostro comune. Infatti, l’inondazione è avvenuta sulla linea di confine tra Pozzuoli e Giugliano, e non abbiamo mai pensato di censire la popolazione, ma ci siamo fatti carico dei problemi di tutti. Ora però il Consorzio di Bonifica, responsabile della manutenzione dell’alveo dei Camaldoli, la cui esondazione ha causato questi innumerevoli problemi, deve provvedere ad assolvere ai propri compiti. Il Comune, da solo, pur caricandosi di responsabilità e competenze non proprie, non può far fronte allo stato di massima criticità trovato a Licola».

Il comune di Pozzuoli ha chiesto, inoltre, anche un incontro in Prefettura, per sollecitare il Consorzio di Bonifica e ripristinare a Licola un minimo di vivibilità, almeno da garantire durante spiacevoli eventi come quello di domenica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento