menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Via Napoli lettini, sdraio ed ombrelloni finiscono sotto sequestro

Quattro persone denunciate per occupazione abusiva di spazio demaniale e ricettazione. Sono stati sorpresi dalle Forze dell'Ordine mentre noleggiavano abusivamente lettini rubati

Caos sulle spiagge puteolane. Dopo le proteste dei cittadini, che richiedevano il rispetto delle regole e delle norme da parte di chi gestisce le spiagge nell'area flegrea, continuano i controlli delle forze dell'ordine, sui lidi balneari di tutta la costa, puteolana e non. Sono stati sequestrati ben duecentocinquanta lettini e novanta ombrelloni a Pozzuoli.

Nei giorni scorsi, infatti, gli agenti del commissariato P.S. Di Pozzuoli denunciavano, in stato di libertà, ben quattro persone perché “responsabili del reato di ricettazione, poo9ché sorprese a noleggiare sul lungomare di Pozzuoli, i lettini”, alcuni dei quali risultati anche rubati. Sei duecentocinquanta “prendisole” sequestrati, infatti ben cinquanta sono risultati compendio di furto.


Nel corso dell'operazione delle forze dell'ordine, che hanno recuperato i cinquanta lettini rubati tra i lidi di Pozzuoli e di Licola, è stata restituita la refurtiva ai proprietari. In mattinata gli agenti del commissariato della P.S. Di Pozzuoli, unitamente alla polizia locale, hanno proceduto ad un controllo serrato delle attività di noleggio sul lungomare di Pozzuoli, denunciando, quindi, per occupazione abusiva di spazio demaniale, quattro persone del luogo, ai quali sono stati sequestrati duecento tra lettini e sedie sdraio e ben trenta basi in cemento per gli ombrelloni. Sequestrati anche una decina di tavolini in plastica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento