rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Pozzuoli Pozzuoli

Giovanni Zazzaro: doppietta a campo felice

Pista di campo Felice impiegata solo sabato e domenica e l’enfant prodige puteolano ha messo in riga tutti gli avversari

Un nome, una garanzia. Giovanni Zazzaro è l’assoluto protagonista della tappa inaugurale della prima edizione del Trofeo dei Due Mari, svoltosi nello scorso week end. Da quest’anno i Comitati FISI Lazio/Sardegna e Umbria/Marche hanno varato questa competizione, organizzata dagli Sci Club Livata, SC Ascoli e SC San Benedetto, in cui si sfidano i migliori giovani delle 4 regioni dell’Italia centrale. Doveva essere una tre giorni, ma le avverse condizioni meteorologiche, hanno spinto gli organizzatori ad annullare il Super Gigante (Allievi e ragazzi) in programma venerdì.

Pista di campo Felice impiegata, quindi, solo sabato e domenica e l’enfant prodige puteolano ha messo in riga tutti gli avversari. Tempo coperto, temperatura glaciale ( -2° C), neve compatta, sabato, per la prova dello Slalom che l’atleta flegreo ha completato in 32,52” (miglior tempo di tutte le categorie), precedendo di 1,09” Riccardo Allegrini e di 5,82 Lorenzo Carletti. Domenica serena, ma temperatura ancor più rigida (-5° C) per lo Slalom Gigante. Nulla cambia per il portacolori dello SC Monti Ernici che, completa la sua prova, in 39,06” (miglior tempo di tutte le categorie). Questo trofeo proseguirà nell’ultimo week end di febbraio. I prossimi impegni agonistici di Giovanni Zazzaro sono, invece, molto più vicini.

Da domenica 3 febbraio a mercoledì 6, sulle piste Sagittario e Orso di Campo Felice disputerà il Criterium Interappenninico. “Lo scorso anno – ricorda – si disputò sulle piste dell’Abetone e fu il trampolino di lancio per tutte le gare cui partecipai…”. Nel 2012 in Toscana, s’impose sia nello Slalom Gigante, sia nel Super Gigante, sia nello Slalom.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Zazzaro: doppietta a campo felice

NapoliToday è in caricamento