Pozzuoli

Emissione di gas e di acqua in località Pisciarelli: campioni prelevati

Nell'ultima settimana è stato rilevato un aumento dell'attività delle fumarole con getti d'acqua che hanno raggiunto l'altezza di 4-5 metri e temperature di circa 95°. Risultati nei prossimi giorni

Campioni di acqua e fango, da sottoporre ad analisi, sono stati prelevati ieri nel corso del sopralluogo dei responsabili dell'Osservatorio vesuviano per il periodico monitoraggio delle fumarole di località Agnano-Pisciarelli al confine tra i comuni di Pozzuoli e Napoli.

I campioni saranno esaminati nei prossimi giorni dai tecnici dell'istituto vesuviano e comparati con precedenti analisi effettuate nello scorso mese di gennaio. Nell'ultima settimana era stato rilevato un aumento dell'attività delle fumarole con getti d'acqua che hanno raggiunto l'altezza di 4-5 metri e temperature di circa 95°.

I risultati dei controlli sui campioni prelevati saranno resi noti nei prossimi giorni. Al sopralluogo ha preso parte anche il comune di Pozzuoli, che segue con la massima attenzione l'evolversi della situazione, con un team della Protezione Civile delegato dal sindaco.


Intanto l'amministrazione comunale, ha informato il sindaco, Vincenzo Figliolia, sta definendo il piano particolareggiato di evacuazione del territorio in caso di recrudescenza del bradisismo in attesa del piano di evacuazione nazionale della Protezione Civile, tema sul quale nei giorni scorsi lo stesso sindaco ha inviato un nuovo sollecito allo staff di Gabrielli. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emissione di gas e di acqua in località Pisciarelli: campioni prelevati

NapoliToday è in caricamento