menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto al cimitero di Pozzuoli: sparisce un pc

Documenti salvi. Il vicesindaco Marrandino: "Nessun problema per le graduatorie"

In merito alla notizia del furto perpetrato negli uffici amministrativi del cimitero di Pozzuoli, il vicesindaco con delega alle Attività Cimiteriali, Mario Marrandino, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

«Insieme ai carabinieri, giunti sul posto appena allertati dai dipendenti in servizio al cimitero, abbiamo verificato che il furto ha riguardato solo ed esclusivamente un personal computer, mentre non sono stati rubati documenti. Tra l'altro – aggiunge Marrandino – mi preme tranquillizzare tutti i cittadini interessati sottolineando che non sono stati rubati nè gli archivi informatici nè le documentazioni cartacee riguardanti inumazioni, esumazioni o gli assegnatari dei loculi e delle nicchie secondo le ultime graduatorie. Non c'è alcun problema e già questa sera abbiamo provveduto a posizionare grate di ferro per rendere meno vulnerabile gli uffici ed abbiamo prontamente sostituito il pc rubato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Attualità

Concorsone Sud 2800 posti: le date della prova scritta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento