Domenica, 16 Maggio 2021
Pozzuoli

La Feder Mediterraneo in prima linea per il sociale a Roma

IV Edizione “Giornata delle Tre I”- Integrazione, Istruzione e Istituzioni

Salone delle feste del Quirinale

Grande successo quello riscosso ieri, giovedi 14 marzo, dalla Feder - Mediterraneo a Roma in onore della IV Edizione della “Giornata delle 3-I” (Integrazione, Istruzione, Istituzioni). Il progetto, fortemente voluto dalla Feder - Mediterraneo e dall'ASL 2 Napoli Nord, ha consentito ad un gruppo di 50 persone provenienti da case famiglia e centri diurni dei comuni di Bacoli, Pozzuoli, Casoria, Giugliano e Mugnano di visitare gratuitamente i Musei Vaticani e il Palazzo del Quirinale, luoghi simbolo del patrimonio culturale ed istituzionale italiano.

L’iniziativa è stata portata avanti con grande entusiasmo dal Presidente della Feder - Mediterraneo, Giovanni Oriani il quale ha devoluto 50 posti al Dipartimento di Salute Mentale dell'ASL Napoli 2 Nord, nella figura di Gennaro Perrino, da sempre molto attento al benessere psicofisico dei suoi pazienti. In prima linea anche il Cardinale di Napoli, Crescenzo Sepe, il Vescovo di Aversa Mons. Angelo Spinillo e infine il Vescovo di Pozzuoli Mons. Gennaro Pascarella. Ma la realizzazione di tutto è stata resa possibile soprattutto dall’impegno profuso, nonostante le mille avversità dell’ultimo momento, dal presidente della Provincia di Napoli, l’Avv. Antonio Pentangelo e dalla collaborazione del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano nonché dal Responsabile dell’Ufficio Intendenza del Quirinale, il Dott. Antonio Guarnieri. A ritorno da Roma abbiamo incontrato il Presidente della Feder, Oriani (premiato con una medaglia d’argento dell’Arcivescovato di Napoli e dal Presidente della Repubblica) che ha così commentato l’ennesima iniziativa di questa ONG internazionale costituita nel 1988, di cui lui ne è a capo: “Mi sento in dovere di rivolgere un sentito grazie al Direttore dei Musei Vaticani, il prof. Antonio Paolucci, per la grande ospitalità che ci è stata riservata durante la visita accompagnata dalle due esperte guide, la dott.ssa Isabella Salandri e il dott. Roberto De Angelis.

Un sentito grazie anche al Capo della Segreteria della Direzione dei Musei Vaticani, la dott.ssa Karin Jansen e alla Dott.ssa Anna Nardo per l’interessante visita svoltasi nelle sale più prestigiose del Palazzo Quirinale. Sono molto orgoglioso di questo sodalizio, giunto ormai al suo quarto appuntamento, ma che continua in ogni caso a riscuotere grandi successi nel corso degli anni per la passione e la solidarietà mostrata nei confronti delle fasce più deboli della popolazione. Altri eventi in vista Presidente? Si, a tal proposito vi anticipo che il nostro calendario di eventi non avrà fine in quanto sto preparando la V Giornata della Cultura senza Confini, in associazione con il Dipartimento di Salute Mentale affiancato come sempre dal Direttore Perrino. Per il mese di giugno invece è prevista la Minicrociera con partenza da Napoli che toccherà le tappe del golfo napoletano e Flegreo, con pranzo-spettacolo a bordo per circa 400 persone” .

Quale miglior modo per ricordare l’operato di chi diede a vita a tutto questo, il giornalista napoletano Franco Nocella, a dieci anni esatti dalla sua scomparsa avvenuta proprio il 14 Marzo del 2003. Nocella lavorò con duro impegno per riaffermare l'identità culturale dei popoli che vivono attorno al mare più "antico" del mondo, e oggi il suo erede Giovanni Oriani continua questo lodevole cammino per veder rispettati i diritti umani in armonia con la natura, promuovendo una pace stabile basata sulla giustizia e sulla libertà per tutti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Feder Mediterraneo in prima linea per il sociale a Roma

NapoliToday è in caricamento