rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Pozzuoli Pozzuoli

Fabbrica di permessi fasulli a Pozzuoli: tre arresti

L'organizzazione era dedita alla fabbricazione clandestina di falsi permessi di soggiorno identici a quelli originali prodotti dall'Istituto Poligrafico Zecca dello Stato. In manette il tipografo e due suoi complici

Sono stati gli uomini del comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli a sgominare un'organizzazione, con base operativa a Pozzuoli, dedita alla fabbricazione clandestina di falsi permessi di soggiorno identici a quelli originali prodotti dall'Istituto Poligrafico Zecca dello Stato.

A finire in manette tre persone: il tipografo che stampava i permessi e due suoi complici. Il blitz presso la tipografia si è concluso con il sequestro del locale di 60 metri quadrati, 3.688 permessi di soggiorno falsificati, di cui 1.282 completi e n. 2.406 in corso di lavorazione, 7 cliché su lastre di alluminio, 4 macchinari litografici e svariati barattoli di vernice di 'sicurezza' sensibile ai raggi ultravioletti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabbrica di permessi fasulli a Pozzuoli: tre arresti

NapoliToday è in caricamento