menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'On. Francesco Maione

L'On. Francesco Maione

Pozzuoli, l'on. Francesco Maione torna sulla scena politica

L'ex deputato ed attuale dirigente nazionale del partito di Fini lavora per la costituzione di un terzo polo a Pozzuoli in vista delle prossime amministrative. Attacco al Pdl: "Gli altri fanno le tessere, noi i congressi"

Torna in modo rumoroso sulla scena politica locale, l'ex deputato puteolano Francesco Maione, attaccando “gli altri partiti, che hanno annunciato da anni la celebrazione di congressi mai realizzati, nonostante il consueto e abnorme tesseramento lontano da autentici momenti di partecipazione alla vita politica”.

Con una nota di soddisfazione, il dirigente nazionale di Fli, che esprime “grande soddisfazione e sostegno al progetto politico presentato dai vertici del partito”, l'on. Francesco Maione, lavora anche per un terzo polo a Pozzuoli. Nella sua dichiarazione di apprezzamento, infatti, nella quale da piena fiducia ai coordinatori Diodato e Muro, in seguito al primo congresso regionale di Futuro e Libertà, Francesco Maione si dichiara “pronto a lavorare per dare forma e concretezza al Terzo Polo, anche in occasione della prossima scadenza elettorale amministrativa in primavera”.

«Pozzuoli, come Torre del Greco e Torre Annunziata – dichiara Maione – sono banco di prova per la formazione del terzo polo», che secondo l'ex assessore della giunta Giacobbe potrebbe partire già dalle prossime amministrative. Una sorta di apertura, quindi, anche al partito locale dell'Udc che, con un manifesto pubblico, ha dichiarato di non voler partecipare alla formazione del terzo polo con chi ha sfiduciato l'amministrazione Magliulo.

L'ex deputato di Forza Italia, infatti, è fratello di Salvatore Maione, consigliere comunale della maggioranza di Agostino Magliulo che, insieme ai consiglieri d'opposizione e i colleghi di maggioranza Costigliola, Iasiello e Pacileo, ha firmato per far cadere l'ex ingegnere capo dalla poltrona di primo cittadino. Una prima apertura per la formazione del terzo polo, quindi, che ad oggi sembra essere ancora in alto mare sia per il candidato sindaco sia per le vicende nazionali, che potrebbero avere un risvolto anche nella città di Pozzuoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento