Venerdì, 14 Maggio 2021
Pozzuoli

Defibrillatori nelle scuole di Pozzuoli

Circolare del Comune per recepire il Decreto del Ministero della Salute

Il Comune di Pozzuoli ha inviato una circolare ai dirigenti scolastici della città affinché valutino l'opportunità di installare presso i loro istituti un defibrillatore semiautomatico esterno, necessario per la rianimazione cardiologica extraospedaliera. Promotori dell'iniziativa sono stati il sindaco Vincenzo Figliolia e l'assessore alla Pubblica Istruzione Alfonso Trincone, che hanno recepito il decreto 18 marzo 2011 del Ministero della Salute.

Nell'atto governativo, che determina i criteri e le modalità di diffusione dei defibrillatori, vengono indicati i luoghi e le strutture pubbliche dove sarebbe opportuno installare il vitale strumento medico. E tra questi vi sono anche "scuole, università, uffici".

"Il decreto del Ministero della Salute suggerisce una diffusione graduale ma capillare dei defibrillatori semiautomatici - afferma l'assessore Alfonso Trincone - in modo da favorire l'intervento entro 4-5 minuti dall'arresto cardiaco, se necessario prima dell'arrivo dei mezzi di soccorso sanitari. Noi riteniamo che sia utile avere la disponibilità di questi strumenti e consigliamo ai dirigenti scolastici di porre attenzione al decreto perché il defibrillatore offre l'opportunità, in casi critici, di salvare una vita umana".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Defibrillatori nelle scuole di Pozzuoli

NapoliToday è in caricamento