Giovedì, 13 Maggio 2021
Pozzuoli

"Bussate alla porta degli Inferi", appuntamento dal 21 aprile al 1 maggio

La manifestazione, giunta alla settima edizione, animerà i Campi Flegrei per 11 giorni. Ecco tutti gli appuntamenti

Giovedì presso il ristorante "Villa Romana" sulle sponde del Lago d'Averno, si toglieranno i veli alla settima edizione di "Bussate alle porete degli Inferi". La manifestazione animerà i Campi Flegrei (per lo più Pozzuoli e Bacoli) dal 21 aprile al 1 maggio, 11 giorni di eventi che si terranno nelle terre del mito.

Come ogni anno tutto è pronto per la Manifestazione BUSSATE ALLA PORTA DEGLI INFERI, VII edizione, dal 21 aprile al 1° maggio 2012. Undici giorni di storia, natura, sport, letteratura, teatro, arti, tradizioni, gastronomia  e molto altro intorno ai Laghi Averno e Lucrino, nel Parco dei Campi Flegrei.  Pozzuoli-Bacoli, (Na) Sulle più inquietanti acque della storia, da sempre ispiratrici di leggende e miti dell' Oltretomba sarà possibile farsi trasportare dal dolce Zefiro,  scoprire la magica atmosfera della Terra dei Cimmeri, arcaica e leggendaria popolazione abitante del sottosuolo nella zona dell' Averno,  da cui alcuni dei più famosi poeti e scrittori delle civiltà passate hanno tratto ispirazione per le proprie opere. 

Ripercorrere i luoghi di Ulisse ed Enea, ritrovare le tracce del Virgilio Mago, andare alla ricerca dell' indovino Tiresia,  addendrarsi nell' Antro della Sibilla, oppure percorrere al tramonto la "Discesa agli Inferi", passando per  i vigneti storici.... La Manifestazione “Bussate alla Porta degli Inferi”, giunta ormai alla sua 7° edizione, è nata allo scopo di promuovere l’area dei Campi Flegrei  compresa tra i “Laghi d’Averno e di Lucrino”, valorizzandone le caratteristiche naturali, archeologiche, storiche, mitologiche e socio-economiche  attraverso diverse iniziative quali escursioni e percorsi naturalistici, visite guidate, eventi artistici, teatrali e musicali, attività sportive e ludico-didattiche, esposizioni di artigianato, installazioni artistiche, degustazioni e promozione dei prodotti tipici secondo i criteri dell’eco-sostenibilità sia economica che ambientale. 

L' iniziativa ha visto crescere negli anni la partecipazione di aziende, associazioni, istituti scolastici ed enti pubblici locali,  permettendo una sempre maggiore conoscenza e promozione di questi stupendi luoghi naturalistici e paesaggistici.  L’obiettivo di quest’anno è incrementare il turismo nei Campi Flegrei, cercando di raggiungere un pubblico sempre più vasto, sia numericamente che geograficamente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bussate alla porta degli Inferi", appuntamento dal 21 aprile al 1 maggio

NapoliToday è in caricamento