Pozzuoli

Pozzuoli: bomba in spiaggia, paura tra i bagnanti

L'ordigno della seconda guerra mondiale sarà fatto esplodere a Castellammare di Stabia. La Polizia Municipale ha subito disposto il transennamento della zona

Bomba della seconda guerra mondiale

Sono stati proprio i bagnanti che hanno allertato le forze dell'ordine, insospettiti dallo strano oggetto che si trovava proprio sotto i loro piedi, alla spiaggia libera di Arcofelice, meglio conosciuta come "Lido Monachelle".

Un ordigno della seconda guerra mondiale, lanciato dagli aerei che probabilmente avevano intenzione di colpire la vicinissima fabbrica della SOFER, in attività durante gli anni della guerra. Un mix di paura e curiosità tra i bagnanti. La Polizia Municipale ha subito disposto il transennamento della zona, in modo da evitare qualsiasi contatto con i bagnanti. Nonostante questo a pochi metri dall'ordigno i ragazzini continuano a giocare.

La bomba sarà fatta esplodere a Castellammare di Stabia, ma durante il prelievo dalla sabbia sarà disposta l'evacuazione della spiaggia. Non si esclude che anche qualche altro stabilimento nelle vicinanze potrebbe essere evacuato, almeno solo per il momento del trasporto della pericolosa bomba inesplosa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pozzuoli: bomba in spiaggia, paura tra i bagnanti

NapoliToday è in caricamento