Bacoli

Bacoli, pareggio della Sibilla Flegrea

I flegrei pareggiano 1 a 1 contro il Virtus Carano

Sibilla

La Sibilla in inferiorità numerica per quasi tutto il secondo tempo, riacciuffa il pari grazie alla rete di Sabatino. Mister Di Lauro deve rinunciare agli squalificati Costagliola, De Santo e Mauro ed è costretto perciò a schierare una formazione inedita. Dopo la roboante vittoria ottenuta sette giorni fa contro l’Atletico Vesuvio, la squadra di casa scende in campo molto determinata ed infatti prende da subito in mano le redini costruendo una serie di occasioni da rete che vengono prontamente neutralizzate dall’attenta retroguardia del Carano.

Alla mezz’ora ci prova su punizione il giovane Camillo ma il suo rasoterra passa attraverso la barriera e si spegne di un soffio a lato. Sul versante opposto è Poziello a provarci sempre su punizione ma è molto bravo Martucci a deviare in angolo. Sul finale di tempo la squadra di mister Ambrosino cresce: al 36’ è ancora una punizione di Poziello ad esaltare Martucci che salva in angolo. Al 42’ è ancora il numero uno bacolese a rendersi protagonista neutralizzando in angolo un colpo di testa di Mautone.

Sul susseguente corner arriva il gol del vantaggio del Carano, messo a segno proprio dall’ex Mautone. Nella ripresa i padroni di casa provano a reagire ma sul più bello restano in dieci per l’espulsione del capitano Carannante, che viene punito in maniera troppo severa con il secondo cartellino giallo. Nonostante l’inferiorità numerica la squadra di casa ci crede e vede i suoi sforzi premiati al 36’ grazie ad una straordinaria realizzazione del bomber Sabatino che, servito alla perfezione da Papa, scatta sul filo del fuorigioco e mette a segno la rete del meritato pareggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bacoli, pareggio della Sibilla Flegrea

NapoliToday è in caricamento