menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ermanno Schiano

Ermanno Schiano

Si è dimesso il sindaco di Bacoli Ermanno Schiano

La motivazione: impotenza a gestire la forte conflittualità sociale conseguente all'esecuzione di demolizione di fabbricati. L'ex primo cittadino ha inviato una lettera al Presidente della Repubblica

Il Dr. Ermanno Schiano alle ore 15.30 di oggi ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di sindaco del comune di Bacoli. La sofferta decisione trova la sua motivazione nell’aver sperimentato la propria impotenza a gestire la forte conflittualità sociale conseguente all’esecuzione di demolizione di fabbricati in ottemperanza a provvedimenti adottati dalla magistratura.

Tale gesto è stato reso noto anche al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con un’accorata nota. «Pur conformandomi al principio di legalità e nel pieno rispetto di quanto disposto dalla magistratura – spiega il dottore Schiano - non posso non evidenziare il totale fallimento della politica in generale che, nel tempo, non è stata in grado di definire programmi e linee operative di gestione del territorio tanto da determinare l’attuale gravissima situazione sociale». Il primo cittadino, quindi, avrà venti giorni per decidere se ritirare o meno le dimissioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di martedì 6 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Cento 'mutande' marciano a Chiaia. Federmoda: "Siamo i nuovi poveri"

  • Cronaca

    Covid in Campania: bollettino vaccinazioni aggiornato al 10 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento