menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cibo scaduto da dieci anni tra vermi e parassiti: il sequestro a Bacoli

La scoperta in una salumeria nel corso di un controllo delle Fiamme Gialle in materia di scontrini fiscali. Pessime condizioni igienico-sanitarie: banconi arrugginiti e frigoriferi malfunzionanti. Arrestato il titolare

Due quintali di prodotti alimentari scaduti da oltre 10 anni sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza del Comando provinciale di Napoli.

La scoperta è avvenuta nel corso di un normale controllo delle Fiamme Gialle in materia di scontrini fiscali. Una pattuglia si è accorta che in una salumeria di Bacoli vi erano alcuni prodotti alimentari scaduti e in pessimo stato di conservazione.

Arrestato dunque il titolare del negozio che aveva falsificato le date di scadenza di surgelati, biscotti, dolci e pasta per poter continuare a vendere la merce. A ciò si aggiunge il fatto che la vendita di prodotti alimentari avveniva in pessime condizioni igienico-sanitarie: banconi sudici e arrugginiti, frigoriferi malfunzionanti.


I prodotti alimentari sono stati scoperti anche in un deposito attiguo al negozio. Data di scadenza falsificata risalente a oltre 10 anni fa per pasta e biscotti, ormai divorati da parassiti e vermi, oltre a salumi e latticini ormai in putrefazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento