menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cava Lubrano sarà bonificata: l'annuncio del sindaco di Bacoli

Rimossi a breve i rifiuti tossici provenienti dal Veneto e depositati alla fine degli anni Novanta. Attenzione anche ai fondali del lago Fusaro interessati da scarichi fognari nelle vicinanze dell'Alenia

I rifiuti tossici provenienti dal Veneto e depositati nella cava Lubrano a Baia alla fine degli anni Novanta e la cui presenza è stata già individuati dall'Arpac, saranno rimossi e l'area interessata sarà bonificata. Ad annunciarlo il sindaco di Bacoli che con la giunta ha pienamente condiviso la delibera 18 del 18 aprile 2008 approvata dall'amministrazione dell'epoca sulla necessità di interventi per risanare l'area nei pressi del castello di Baia.

Il sindaco chiederà inoltre al Ministero dell'Ambiente di inserire l'area della cava Lubrano nel Sin (Sito di interesse nazionale), in modo da beneficiare delle risorse disponibili per gli interventi di bonifica. Si punterà anche ad ottenere il risarcimento dei danni all'immagine e perciò è stato nominato un legale che rappresenti in sede giudiziaria il Comune. Attenzione poi per i fondali del lago Fusaro interessati da scarichi fognari nelle vicinanze dello stabilimento Alenia.

Nell'ambito degli interventi di prevenzione per la salute pubblica sarà attivato il monitoraggio del territorio comunale per verificare l'eventuale incidenza dell'elettromagnetismo. In particolare è stato chiesto l'intervento del Noe per monitorare le aree comprese tra Torregaveta e Cuma con i laghetti. Istituito, infine, il registro tumori della popolazione, in relazione al fattore rischio ambientale. Con Monte di Procida sarà messa in funzione una rete oncologica in modo da avere in tempo reale, grazie ai medici di base, informazioni dettagliate dei pazienti affetti da malattie neoplastiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento