menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bacoli, bandiere a mezz'asta per Melissa

Bandiere calate in segno di lutto per i due tragici eventi che nelle ultime ore hanno scosso e ferito l'intero paese

Il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano ha disposto l’esposizione delle bandiere a mezz’asta sulla facciata del Municipio in segno di lutto per i due tragici eventi che nelle ultime ore hanno scosso e ferito l’intero paese.

«Condanniamo fermamente il barbaro e vigliacco attentato di Brindisi che ha spezzato la vita alla giovane Melissa – ha dichiarato il Primo cittadino a nome dell’intera Amministrazione Comunale – stringendoci attorno all’immane dolore dei familiari e dei compagni di classe e interrogandoci sul senso e sulle gravi implicazioni di questo gesto che ha attaccato l’Italia intera. Saremo presenti alle manifestazioni organizzate per mercoledì 23 maggio in occasione dell’anniversario della tragica morte di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e degli uomini della scorta per ribadire ancora una volta i valori della legalità. Allo stesso modo, con lo stesso dolore, esprimiamo solidarietà e vicinanza alle popolazioni della Bassa Padania, funestate da un grave evento sismico che ha colpito al cuore tante piccole comunità dei rispettivi circondari provocando la morte di sette persone ed ingenti danni al patrimonio storico e abitativo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Morte Ylenia Lombardo, ipotesi omicidio: fermato un uomo

  • Politica

    De Magistris: "Whirlpool e comuni in difficoltà economica, il Governo risponda"

  • Cronaca

    Mario Cerciello Rega, la sentenza: ergastolo per i due americani

  • Cronaca

    Lutto nel noto liceo: il prof. D'Auria ucciso da un brutto male

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento