menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camorra, arrestato a Pozzuoli esponente clan Iadonisi

E' stato arrestato oggi Antonio C., esponente del clan Iadonisi mentre si trovava in un appartamento a Pozzuoli. Sfuggito già una volta alla cattura il 5 luglio, non si aspettava l'arrivo delle forse dell'ordine e non ha opposto resistenza all'arresto

Antonio C. di 27 anni, esponente del clan Iadonisi considerato un gruppo criminale contrapposto al clan Bianco, è stato arrestato oggi dalle forze dell'ordine in un appartamento sito in Via Pisciarelli a Pozzuoli, mentre era in casa con il padre del proprietario dell'appartamento.

L'uomo, che era già sfuggito ad un precedente arresto il 5 luglio nel corso di un blitz dei carabinieri per l'esecuzione di trenta ordinanze di custodia cautelare nei confronti di appartenenti al clan Iadonisi , non si aspettava di essere trovato e scoperto dalle forze dell'ordine. Non ha quindi ritentato la fuga nè opposto resistenza al suo fermo.


La casa era stata messa a disposizione dal suo amico e il proprietario dell'appartamento è stato denunciato per favoreggiamento personale. I militari, inoltre, hanno notificato ad Antonio C., una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa il 18 giugno dal Tribunale di Napoli, per spaccio e traffico di stupefacenti aggravati dall'articolo 7 della legge Falcone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Esplosione ai Colli Aminei, distrutto un negozio

  • Cronaca

    Riaprono i negozi: "Pochi clienti e molte attività sono già fallite"

  • Cronaca

    Rientro a scuola al 50%, gli studenti napoletani: "Inutile e rischioso"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento