rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Pozzuoli Pozzuoli

Camorra, 84 arresti nel clan Longobardi-Beneduce a Pozzuoli

Operazione anticamorra a Pozzuoli. In manette 84 persone, ritenute vicine al clan Longobardi-Beneduce, accusate di associazione camorristica, tentativo di omicidio, estorsioni e spaccio droga

I carabinieri stanno eseguendo a Pozzuoli un'operazione che sta portando all'arresto di 84 persone, ritenute vicine al clan Longobardi-Beneduce e accusate di associazione camorristica . Le ordinanza di custodia cautelare in carcere sono emesse dalla magistratura partenopea e comprendono anche le accuse di tentativo di omicidio, estorsioni, traffico e spaccio droga ed altri reati.

Nel corso di indagini sul clan camorristico Longobardi-Beneduce, attivo nella zona di Pozzuoli, coordinate dalla Procura Distrettuale Antimafia di Napoli, i carabinieri hanno fatto luce sul controllo del gruppo criminale sulle attività imprenditoriali e commerciali, un vasto giro di estorsioni e la gestione delle piazze di spaccio della zona. Gli investigatori hnno anche documentato una scissione del sodalizio criminale e l'alleanza delle due fazioni risultanti dalla divisione con gruppi criminali di Napoli.

 

DALLE INDAGINI EMERSI RAPPORTI DEL CLAN CON POLITICI E FORZE DELL'ORDINE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra, 84 arresti nel clan Longobardi-Beneduce a Pozzuoli

NapoliToday è in caricamento