menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente Luigi Esposito

Il presidente Luigi Esposito

Anfiteatro Flavio chiuso, chiesta interrogazione parlamentare

L'associazione Albergatori dei Campi Flegrei ha inviato una lettera alla settima commissione parlamentare del Senato, chiedendo di farsi portavoce dello stato di degrado dei siti archeologici flegrei

La chiusura dell'Anfiteatro Flavio proprio non è andata giù all'associazione Albergatori dei campi Flegrei, che, in queste ore, tramite il proprio presidente, prof. Luigi Esposito, ha inviato una lettera ai Senatori membri della settima Commissione Parlamentare Permanente (quella che si occupa anche dei veni culturali).

Una missiva, quindi, indirizzata ai Senatori Maria Vita, Daniela de Feo, Cosimo Sibilla e Riccardo Villari, affinchè si facciano portavoce dei problemi dei Campi Flegrei che riguardano i siti archeologici. La richiesta è quella di un'interrogazione parlamentare sullo stato dei beni culturali della zona flegrea.

La lettera:

"Egregi Senatori,

       com’è noto il settore turistico dei Campi Flegrei sta attraversando uno dei momenti più difficili della sua storia. L’incapacità delle istituzioni non solo di valorizzare e promuovere ma anche di tutelare e garantire la fruibilità dei principali siti archeologici e paesaggistici sta mettendo in ginocchio il turismo dell’area flegrea. Preso atto della grave crisi in cui versa il territorio e avviliti dalle deprecabili politiche di gestione dei beni culturali, gli albergatori dell’area flegrea hanno deciso di intervenire in prima persona attraverso la fondazione di una nuova forza associativa che rappresenti e sostenga il settore turistico.

        La neo costituita associazione Albergatori dei Campi Flegrei ha già chiesto il sostegno del Sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, che ha prontamente accolto il nostro appello e tra qualche giorno convocherà ufficialmente i responsabili del nostro ente per approfondire le problematiche esposte e intraprendere un percorso comune di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio turistico della città. In queste settimane abbiamo inoltre denunciato la parziale chiusura per carenza di personale di uno dei siti archeologici più importanti dei Campi Flegrei, l’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli.

        Visto l’interessamento già mostrato in altre occasioni per i beni culturali del territorio, la nostra associazione chiede che Vi facciate ancora una volta ambasciatori dei Campi Flegrei presso tutte le istituzioni competenti, presentando apposita interrogazione parlamentare per denunciare la parziale e in taluni casi totale chiusura dei siti archeologici e paesaggistici e, soprattutto, chiarire quali siano i motivi organizzativi e le responsabilità istituzionali di una gestione così carente e disorganizzata del nostro patrimonio culturale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento