Altre

Monte di Procida: il TAM "adotta" un canile

Ogni squadra avrà la sua "mascotte" da accudire. Sport e sociale, un binomio che continua ad essere legato alla manifestazione calcettistica flegrea

Cane

Per il 2013, l'Associazione VanenBo Sport, lancia un'importante iniziativa volta a promuovere il rispetto e il riconoscimento del cane come essere vivente dotato di grande intelligenza ed enormi potenzialità di collaborazione con l'essere umano, superando il semplice approccio concettuale di animale esclusivamente per la compagnia e per il lavoro, promuovendo anche un piccolo aiuto nei confronti di canili che accolgono animali randagi, da concretizzare con “adozioni a distanza”.

Per il prossimo anno, ogni squadra del TAM (manifestazione sportiva di calcio a cinque che si svolge a Monte di Procida da ormai 5 anni visitabile al sito www.tam-magazine.it), adotterà la sua mascotte con la speranza che al termine della manifestazione la maggior parte dei cani presenti all'interno del canile possano trovare casa e amore. Durante la manifestazione saranno organizzate serate volte a sensibilizzare bambini, ragazzi e adulti contro il fenomeno dell’abbandono.

"Lo sport deve essere portatore di valori sani - afferma Borelli presidente dell'Associazione VanenBo Sport - per questo motivo abbiamo pensato di promuovere questa iniziativa. Abbiamo gia' avviato contatti con le autorita' competenti e a breve pubblicheremo un comunicato congiunto per spiegare i dettagli di questa iniziativa che spero possa essere ripresa anche da altre associazioni. E' inutile sottolineare che chiunque voglia aiutarci in questa iniziativa e' il benvenuto, e mi rivolgo anche alle diverse scuole di addestramento presenti nell'area flegrea".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte di Procida: il TAM "adotta" un canile

NapoliToday è in caricamento