menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colto da malore aggredisce sanitari del 118. Arrestato ucraino

Il giovane 27enne senza fissa dimora è finito in manette per lesioni personali a incaricati di pubblico servizio. È in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. Lesioni dei sanitari giudicate guaribili in dieci giorni

Colto da malore, manda in ospedale i due addetti del 118 intervenuti per aiutarlo e viene arrestato. Questa la vicenda che ha visto protagonista un cittadino ucraino 27enne senza fissa dimora.

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli lo hanno arrestato per lesioni personali a incaricati di pubblico servizio. Mentre si trovava a Corso San Giovanni a Teduccio, l'uomo è stato colto da malore. I residenti, allarmati, hanno chiamato il 118.

Giunti sul posto, i due operatori sanitari sono stati però aggrediti dall'uomo che è stato bloccato dai militari dell'Arma. Uno ha riportato un trauma cranico, il secondo contusioni multiple: entrambi sono stati giudicati guaribili in dieci giorni.

L'uomo è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento