menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Sorpreso in un'auto rubata, fermato pregiudicato 30enne

Un'auto ne spingeva un'altra in panne. Allo stop dei poliziotti la prima si è data alla fuga, mentre nella seconda gli agenti hanno trovato un pregiudicato: la vettura era da poco stata rubata

La notte scorsa la polizia di San Giovanni-Barra ha sottoposto a fermo un pluripregiudicato di 30 anni di San Giovanni, indiziato di ricettazione di un'auto L’arresto è avvenuto intorno alle 4 e 30, in via Aldo Merola, dove i poliziotti hanno intercettato l'uomo in un'auto apparentemente in panne che veniva spinta da un'altra autovettura.

Insospettiti, i poliziotti hanno intimato l’alt alle due autovetture: l’autista dell'altra macchina si è liberato di quella che spingeva e si e diretto verso i poliziotti, che per evitare di essere investiti si sono dovuti lanciare ai bordi della carreggiata. Anche il 30enne ha tentato la fuga, ma i poliziotti lo hanno bloccato mentre provava a scendere dall’auto. Da un primo controllo è subito emerso che questa aveva il blocco accensione completamente divelto ed il quadro elettrico manomesso in moto da poter avviare il motore senza chiave codificata.

L’autovettura era stata in effetti rubata da poco ad un 46enne di Scafati, il quale non si era ancora accorto del furto. Il 30enne, già noto ai poliziotti per i suoi numerosi precedenti (tra i quali ricettazione), non è stato in grado di fornire spiegazioni circa l'auto. È stato quindi fermato e condotto al carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Morte Ylenia Lombardo, ipotesi omicidio: fermato un uomo

  • Politica

    De Magistris: "Whirlpool e comuni in difficoltà economica, il Governo risponda"

  • Cronaca

    Mario Cerciello Rega, la sentenza: ergastolo per i due americani

  • Cronaca

    Lutto nel noto liceo: il prof. D'Auria ucciso da un brutto male

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento