Venerdì, 17 Settembre 2021
Ponticelli

Stadio di Ponticelli, inchiesta archiviata: da Sodano nessuna irregolarità

“Ho sempre avuto fiducia nella magistratura, ho operato in modo trasparente e nel rispetto delle leggi”, ha commentato il vicesindaco

Tommaso Sodano

Si conclude la vicenda giudiziaria relativa allo stadio di Ponticelli: Il gip ha disposto l'archiviazione per la posizione del vicesindaco Tommaso Sodano. “Ho sempre avuto fiducia nell'operato della magistratura – ha spiegato il numero due di Palazzo San Giacomo – soprattutto perché convinto di aver operato nel pieno rispetto delle leggi e in modo trasparente, sempre nell'esclusivo interesse della città”.

L'inchiesta verteva su presunte irregolarità relative alla realizzazione del nuovo stadio, una manifestazione d'interesse in realtà poi mai arrivata a concretizzarsi. La procura della Repubblica aveva avviato delle indagini anche nei riguardi dell’imprenditrice Faraone Mennella: nonostante avesse essa stessa richiesto l'archiviazione, il gip giudicò che fossero necessarie ulteriori indagini, nel corso delle quali fu ascoltato anche il patron del Calcio Napoli Aurelio De Laurentiis.

Alla seconda richiesta di archiviazione il gip ha acconsentito, stabilendo che nella vicenda non vi fossero elementi per ipotizzare alcun reato a carico del vicesindaco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio di Ponticelli, inchiesta archiviata: da Sodano nessuna irregolarità

NapoliToday è in caricamento