menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palo sulla carreggiata, iniziata la rimozione. Ma la strada non aprirà

Iniziata la rimozione del palo al centro della carreggiata sullo svincolo di Ponticelli dell'A3. Mercoledì manifestazione di protesta per l'apertura del tratto, ancora rinviata

L' Enel ha iniziato stamane i lavori di rimozione del palo dell'energia elettrica posizionato sulla rampa autostradale dello svincolo di Ponticelli dell'A3 Napoli-Salerno. "Siamo contenti che dopo le denunce nostre e del Movimento 5 Stelle - spiegano il responsabile regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli - qualcosa si è cominciato a muovere. Però abbiamo deciso di non abbassare la guardia. Per questo mercoledì 29 maggio è stata indetta una manifestazione da parte dei comitati civici, dal Movimento 5 Stelle di San Giorgio a Cremano e dai Verdi Ecologisti, su questo asse che non ha ancora aperto”.

Parteciparanno i Verdi della VI Municipalità guidati dal capogruppo Antonio Rescigno, quelli di San Giorgio a Cremano e Salerno, il Movimento 5 Stelle di San Giorgio a Cremano guidato dal capogrupppo in consiglio comunale Danilo Roberto Cascone, l' associazione di quartiere Crescere Insieme ed il Sindaco di San Giorgio a Cremano Mimmo Giorgiano. "Il problema dello svincolo chiuso - spiega il primo cittadino di San Giorgio - colpisce terribilmente i nostri comuni e limita enormemente la mobilità della popolazione. Non possiamo aspettare i tempi infiniti con cui da 50 anni stanno costruendo la Salerno Reggio Calabria".

La società Autostrade Meridionali ha reso noto che non c'è il palo a monte della mancata apertura dello svincolo, bensì un distributore di benzina costruito sul luogo senza tener conto del progetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento