menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agguato a Ponticelli, morto Mauro Castaldi

Mauro Castaldi, con piccoli precedenti, è stato ucciso ieri sera da numerosi colpi di pistola in via Botteghelle a Ponticelli. L'uomo non risulterebbe affiliato a clan camorristici, ma è stato freddato sotto casa sua come un boss

Un agguato nella serata di ieri a Ponticelli ha tolto la vita a Mauro Castaldi. L'uomo è stato freddato da numerosi colpi di pistola in  in via Botteghelle, nei pressi del civico 89. L'omicidio è stato eseguito con le modalità di  stampo camorristico.

Mauro Castaldo, 49 anni, aveva piccoli precedenti penali alle spalle, era sottoposto a obbligo di firma, ma non risulterebbe affiliato a clan della camorra. Nell'armadio della camera da letto la polizia aveva trovato banconote false da 50 euro oltre a certificati di proprietà in bianco di auto rubate. Per questo motivo, insieme con la convivente e il figlio di quest'ultima era stato arrestato lo scorso dicembre.

Castaldo è stato colpito con diversi proiettili in varie parti del corpo da due sicari in sella ad un ciclomotore con il volto coperto da caschi integrali. Hanno ammazzato Castaldo che stava parlando con due persone. A terra la Scientifica ha trovato dieci bossoli. Ancora tutte le piste sono possibili, anche quella legata a una ripresa della faida di camorra nella zona di Secondigliano.

La vittima risiedeva in via della Bussola, in una zona compresa tra Poggioreale e San Pietro a Patierno.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento