rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Barra Barra / Traversa II Mastellone

Ex scuola Salvemini occupata, la denuncia di Luigi Di Maio dei 5 stelle

Il vicepresidente della Camera ha portato la questione al questore Merolla. Secondo Di Maio, l'edificio è occupato dall'ex custode, che avrebbe allontanato da lì una cooperativa per ragazzi a rischio

Sono in corso accertamenti sulle persone che hanno occupato l'ex scuola Salvemini a Barra, in via Mastellone. La palestra era stata concessa, quando l'edificio era ancora adibito a scuola, alla cooperativa “Il tappeto di Iqbal” per l'insegnamento di attività circensi a ragazzi a rischio. Dopo il trasferimento della scuola – secondo quanto ha reso noto il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio del Movimento 5 Stelle – gli operatori della cooperativa sarebbero stati allontanati da un privato, l'ex custode della scuola, già destinatario di un provvedimento di sgombero.

I responsabili della cooperativa hanno intenzione – afferma Di Maio – di voler partecipare ad un eventuale bando pubblico per l'assegnazione dell'immobile. Il vicepresidente della Camera incontrerà nei prossimi giorni il questore di Napoli Luigi Merolla per chiedere l'esecuzione dello sgombero. “Stiamo verificando a quale titolo sia occupato l'ex plesso scolastico – spiegano dalla Questura – e se fosse necessario per l' esecuzione dello sgombero sarà impegnata la forza pubblica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex scuola Salvemini occupata, la denuncia di Luigi Di Maio dei 5 stelle

NapoliToday è in caricamento