Pomigliano Piazza Mercato

Pomigliano, una "cascata" di gente per il Wifi Fest

Mai si era vista tanta partecipazione per un evento a scopo politico. Eppure il Movimento 5 Stelle ci è riuscito. Ad esibirsi il Gruppo Capoeira Triarte e Milk & Bullets

Un momento della manifestazione

Venerdì sera 25 Maggio piazza Mercato di Pomigliano d'Arco è stata invasa dalle persone accorse sul posto per assistere alla manifestazione organizzata dal movimento 5 Stelle. Un evento eccezionale. Mai si era riunita così tanta gente per un fine "politico". Tutti erano lì e sapevano perfettamente per quale motivo si era organizzata la festa. Oltre al concerto live di Milk e Bullets e le acrobazie dei  Caproiera Triarte, c'è molto di più.

Tutti erano a conoscenza del wifest e dell'iniziativa che ha portato l'accesso libero ad internet in alcune zone della città. "La vera rivoluzione di questo MoVimento è la voglia di fare dei cittadini che lo compongono. In un'epoca in cui i politici appaiono a 3 mesi dall'elezioni e scompaiono 5 giorni dopo, la coerenza diventa rivoluzionaria. Quanti candidati c'erano alle scorse elezioni a Pomigliano? Circa 900. Che fine ha fatto il 90% di questi? Hanno smesso si avere "a cuore la propria Città"? Di pensare al "futuro dei nostri figli" etc. etc.?"- scrivono i componenti del movimeno- "Nel 2010 il Movimento Cinque Stelle si è presentato alle elezioni comunali a Pomigliano, è stata l'occasione per creare un programma partecipato dei cittadini. Ai primi due punti i cittadini votarono Acqua Pubblica e Wifi gratuito. Non siamo entrati in Consiglio Comunale per pochi voti, ma intanto il programma lo stiamo realizzando lo stesso. Il primo punto insieme ai comitati NoGORI. La Gori chiuderà è solo questione di tempo, la vittoria del ricorso al Tar è l'ennesimo segnale. Il secondo punto lo abbiamo realizzato ed è stato consegnato alla cittadinanza dopo mesi di lavoro".

" Riusciremo a mettere la wifi in tutta via Terracciano e porteremo internet nelle periferie dove non c'è neanche l'adsl". Un'iniziativa ben riuscita che ha visto una grande partecipazione da parte della popolazione, orgogliosa di aver messo la firma sotto la petizione "internet bene comune" che sarà presentata, presto, al Consiglio Comunale. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomigliano, una "cascata" di gente per il Wifi Fest

NapoliToday è in caricamento