Lunedì, 17 Maggio 2021
Pomigliano Piazza Primavera

Scuola Pomigliano: momenti di tensione durante il corteo di sabato

Le proteste degli studenti si uniscono a quelle dei lavoratori. Non sono mancati attimi di nervosismo: prima il lancio di vernice contro la sede di Uilm e Banco Napoli, poi il tentativo di occupare l'autostrada

Sabato, gli studenti del territorio, con il resto dei manifestanti che si erano fermati alla rampa d'accesso dell'autostrada A16, si sono riuniti in piazza Primavera, a Pomigliano d'Arco.

Dopo i momenti di tensione vissuti in mattinata con il lancio di vernice contro la sede di Uilm e Banco Napoli e il tentativo di occupare l'autostrada, si è concluso così il corteo di protesta contro le mancate assunzioni nella newco Fabbrica Italia Pomigliano, ed i licenziamenti annunciati dall'azienda.

Gli studenti, che avevano abbandonato il corteo su invito degli insegnanti, si erano fermati in piazza Primavera per discutere delle problematiche relative al settore scuola. Gli esponenti della confederazione Cobas, i disoccupati ed i gruppi dei centri sociali di Napoli, li hanno raggiunti e un comizio ha concluso la manifestazione. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola Pomigliano: momenti di tensione durante il corteo di sabato

NapoliToday è in caricamento