menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rifiuti

Rifiuti

Pomigliano, sequestrata una discarica abusiva di 3000 mq

All'interno sono stati trovati rifiuti speciali di vario genere, tra cui materiale edile, vetro, guaine isolanti, vernici, circa 300 pneumatici usati e carcasse di elettrodomestici

Nell'ambito della quotidiana attività finalizzata al controllo economico nonché al contrasto degli illeciti in materia ambientale, il Comando Stazione del Corpo Forestale di Marigliano, affiancato dalle Guardie Ambientali Zoofile dell'E.M.P.A. (Ente Mediterraneo Protezione Animali), tutti guidati dal comandante della stazione e dal personale operante Ag. Del Pesce Umberto, ed Ag. Cipolletta Francesco,  hanno sequestrato due discariche, la prima nel comune di Pomigliano D'Arco dopo una segnalazione pervenuta al comando stazione, dopo alcuni controlli ed indagini.

Come si legge in un articolo di Casertanews, in via Pomigliano sono stati rinvenuti rifiuti speciali di vario genere, tra cui materiale edile, vetro, guaine isolanti, vernici, circa 300 pneumatici usati, carcasse di elettrodomestici, il tutto scaricato abusivamente su di una superficie di circa 3.000 mq. Una vera e propria discarica abusiva a cielo aperto, dove ignoti, oltre a scaricare qualsiasi tipo di rifiuto, hanno provveduto ad incendiarli smaltendoli illecitamente.

La seconda discarica, invece, e stata individuata nel Comune di Scisciano dove è stato rinvenuto un accumulo di lastre di "eternit" e circa 150 pneumatici, il tutto su un terreno agricolo tra vegetazione e frutteti.

L'area è stata sequestrata e consegnata in custodia al responsabile dell'Ufficio Ambiente dei Comune in attesa di individuare l'esatto proprietario del terreno. 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento