Pomigliano Via dei Romani, 1

Pomigliano, il First Floor ha le ore contate

Gino, proprietario locale: "Una doppia causa, penale e civile e il 10 agosto la sentenza. Lo Shakti tornerà a vivere"

Serata Shakti (foto dal web)

"Tutto è iniziato circa un anno fa quando, troppo entusiasti di dare al locale una nuova vita ci siamo affidati a degli estranei"- così Gino racconta la chiusura dello Shakti, uno dei locali più in voga di Pomigliano d'arco e l'apertura del First Floor Club.

"All'inizio tutto sembrava andare per il meglio ma poi loro, i nuovi coinquilini, trovandosi ormai all'interno, hanno pensato di risparmiare su ciò che era stato pattuito, boicottandoci.  Li ho denunciati, facendo partire una doppia causa, sia civile che penale".

" Il 10 agosto, un giudice ha accolto le nostre richieste. Ora saranno costretti a pagare i danni e ad abbandonare il locale, ormai illegalmente occupato".

Una vera e propria delusione quella di Gino che però sembra aver trovato finalmente una soluzione. " Non hanno mai voluto un confronto con me e non riesco a capire cosa li ha portati ad agire in maniera così ottusa. Ma è finita. Non so quali saranno i tempi ma lo Shakti tornerà a risuonare per i pomiglianesi al più presto".

  •  
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomigliano, il First Floor ha le ore contate

NapoliToday è in caricamento