menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distilleria Pomigliano: presentazione "La repubblica di Bananab"

Il testo si ricollega al più noto scritto utopico del frate calabrese Tommaso Campanella per la forma dialogica adottata, per lo stile, e per il sofferto tentativo di debellare "I tre mali estremi: tirannide, sofismi e ipocrisia"

Questa sera alle 18,30, il professor Cesaro, docente di Scienza e filosofia politica presso la Facoltà degli Studi politici della Seconda Università degli Studi di Napoli, presenta il suo nuovo libro: " la repubblica di Bananab". Un autentico falso d'autore che riporta alla luce un ipotetico manoscritto risalente alla prima metà del XVII secolo.

Il testo si ricollega al più noto scritto utopico del frate calabrese Tommaso Campanella per la forma dialogica adottata, per lo stile, e per il sofferto tentativo di debellare "I tre mali estremi: tirannide, sofismi e ipocrisia".

La Repubblica di Bananab è un mix  di sarcasmo e amarezza  ma anche di goliardia e di una continua ricerca del bello. Un testo che mette la cruda realtà del tempo di fronte agli occhi dei lettori senza mezze parole.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Attualità

Concorsone Sud 2800 posti: le date della prova scritta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento