menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vinicio Capossela

Vinicio Capossela

Pomigliano Jazz Festival, le polemiche sul web

Su Facebook: "Delusioni su delusioni. Un lento, inesorabile e vergognoso declino. Detto da chi non ha quasi mai mancato una edizione dai gloriosi inizi, non è la nostra kermesse"

Una vera e propria delusione per parte della cittadinanza di Pomigliano d'Arco riguardo uno dei festival jazz più importanti della regione Campania. "Non si dovrebbe più chiamare Pomigliano jazz, in quanto viene fatto a Cimitile e ad Ottaviano"- scrive un cittadino sulla pagina facebook dell'evento.

I punti  con i quali la popolazione più affezionata alla kermesse è in disaccordo sono numerosi, prima di tutto la location, come già affermato in precedenza, poi la scelta di organizzare due concerti a pagamento e per ultimo la selezione dell'artista.

Vinicio Capossela è un cantautore italiano ed uno strumentista come pochi altri ma con il jazz sembra averci davvero poco a che fare.  "Che tristezza passare da Bollani, Pieranunzi, Mehldau a Capossela che offesa al Jazz"- scrive un utente- "delusioni su delusioni, un lento , inesorabile e vergognoso declino. Detto da chi non ha quasi mai mancato una edizione dai gloriosi inizi, lo dico con immensa amarezza, non è proprio per niente il Pomigliano Jazz".

Il concerto di Capossela è fissato per il 21 settembre a Cimitile, nelle basiliche paleocristiane ma ai frequentatori del web sembra non piaciere neanche il costo del biglietto. Per molti 30 euro sarebbero davvero troppi. Ma perchè questo cambiamento? Perchè non si può portare avanti nel tempo un festival che ha reso nota la città di Pomigliano d'Arco in tutta Italia per la sua caratterizzazione musicale? 

"L'artista Vinicio Capossela  è sicuramente il benvenuto ma non per il Pomigliano jazz festival".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento