Pomigliano

Pomigliano: wifi nelle scuole, c'è chi dice no

Una mamma: "Il Consiglio d'Europa ha bandito WiFi dalle scuole per cautela, se nella nostra città si dovesse andare avanti mi farò promotrice di un comitato contro la proposta"

wifi

A Pomigliano d'Arco ci sono Scuole (elementari e medie) che non hanno internet, altre che non hanno il WiFi. Il Movimento 5 stelle si sta impegnando per fare in modo che tutte le scuole possano essere anche informaticamente adeguate. Il web dilaga e la scuola deve essere al passo con i tempi e fornire tutti i servizi utili per una buona cultura anche digitale.

La proposta, però, non ha trovato solo consensi. C'è qualcuno che invece, lamenta una sorta di superficialità, sopratutto riguardante la salvaguardia della salute dei più piccoli. " Il Consiglio d'Europa ha bandito WiFi dalle scuole per cautela. Se dovesse andare avanti a Pomigliano, nelle scuole dove vanno i miei figli, mi farò promotrice io di un comitato contro la proposta. Che Internet sia uno strumento indispensabile possiamo essere d'accordo, che lo sia WiFi dove sta scritto?  Preferisco eccesso di cautele se parliamo dei bambini. Il gioco non vale la candela"- scrive una mamma sulla pagina facebook di Pomigliano.

"Infine- conclude- è indubbio che Wi-Fi abbia le potenzialità per consentire un uso più flessibile delle tecnologie in classe. Ma un bambino di sette anni ha realmente bisogno di essere in grado di navigare in rete da qualsiasi punto della scuola"?

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomigliano: wifi nelle scuole, c'è chi dice no

NapoliToday è in caricamento