menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soldi

Soldi

Mariglianella: troppe tasse per il cittadino

L'opposizione: "Siamo politicamente sfortunati. Oggi per far quadrare i conti si schiaccia la popolazioni con spese inammissibili"

"La cabala non c’entra, è semplicemente la sfortuna di avere questa amministrazione comunale alla guida del paese. Non sapendo a cosa appigliarsi per far quadrare i conti e coprire le proprie incapacità ed incompetenze, non trovano di meglio che far pagare tutto questo ai cittadini, come se fosse colpa loro"- scrive l'opposizione politica con la firma di A. America, C. Mattiello, A. Iossa, in una lettera che critica l'amministrazione in carica.

"Così un martedì si riuniscono nella stanza dei bottoni e decidono:

- di RADDOPPIARE l’ADDIZIONALE COMUNALE sui REDDITI (delibera di G.C. 67/2012): l’aliquota passa dallo 0.4% allo 0.8%, assottigliando ancora di più i redditi di pensionati e dipendenti.

- di dare una STANGATA sulle CASE (delibera di G.C. 70/2012):l’abitazione principale - prima casa - passa dal 4 al 5 per mille, passando in media dai 200 ai 350 Euro e pagando ben 150 Euro in più. Le altre abitazioni passano dal 4 al 9 per mille, da 450 ad oltre 1000 Euro con un aumento medio di ben 600 Euro".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento