Venerdì, 14 Maggio 2021
Mariglianella

A Mariglianella la Processione della Madonna della Sanità

Nessuno sfruttamento consumistico, niente bancarelle di giocattoli e torrone, nessuna installazione di attrazioni ludiche per una manifestazione prettamente religiosa

Momenti della processione

A Mariglianella, sabato pomeriggio, 26 maggio, dall’antica Chiesa S. Maria della Sanità, è partita la tradizionale processione guidata dal Parroco della Chiesa San Giovanni Evangelista, Don Ginetto De Simone e dalle Suore Domenicane con la loro responsabile Suor Lucia Mamani Casani.

La manifestazione è stata preparata dalle Suore Domenicane che hanno addobbato la Chiesa con bandiere in bianco e giallo con l’effige della Madonnina della Sanità.  Un accenno di luminarie sul cancello di ingresso del Tempio Mariano e l’irrinunciabile banda musicale per i canti sacri con fuochi d’artificio. Nessuno sfruttamento consumistico, niente bancarelle di giocattoli e torrone, nessuna installazione di attrazioni ludiche, assenza assoluta di palchi, musiche e canzoni, in un clima di austerità dovuto al momento di crisi economica. 

Il tosello della Madonna della Sanità è stato trasportato, come da tradizione, da sole donne, a turno. A seguire il popolo dei fedeli e la delegazione dell’Amministrazione Comunale di Mariglianella composta dal Vicesindaco, prof. Michele Rescigno, con gli assessori Felice Porcaro e Pasquale Piccolo ed i Consiglieri comunali, Domenico Ottaiano e Francesco Sansone i quali hanno portato i saluti del Sindaco, Felice Di Maiolo, alla responsabile dell’Ente Religioso Suore Domenicane Santa Maria della Sanità, Suor Lucia Mamani Casani.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Mariglianella la Processione della Madonna della Sanità

NapoliToday è in caricamento