rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Mariglianella Mariglianella

Mariglianella: l'amministrazione dice no alle riprese in consiglio comunale

Movimento 5 stelle: "Ogni scusa è buona per non rendere pubblico al cittadino tutto ciò che succede in politica"

"É successo qualcosa di clamoroso e scandaloso. Il comune di Mariglianella, alla nostra richiesta di poter riprendere in diretta le sedute del consiglio comunale, ha risposto come fece l’avvocato Azzeccacarbugli ai tempi del Manzoni"- ha dichiarato il Movimento 5 stelle.

L’Amministrazione Comunale, invece di dare esempi di trasparenza e legalità, agisce in maniera contraria. Alla richiesta di autorizzazione alle riprese e alle registrazioni dei Consigli Comunali (prot. 7135 del 02/07/2012) da parte del Movimento 5 stelle, il Comune di Mariglianella ha risposto con una lettera pervenuta il 02/08/2012 prot. 8133, a firma del Presidente del Consiglio Comunale, nella quale si citano tutta una numerosa e variegata serie di leggi, leggine, commi, capoversi, regolamenti, sentenze varie del TAR del VENETO e legge sulla privacy.

"Insomma- continua il movimento-ogni scusa è buona per non rendere pubblico al cittadino tutto ciò che succede in consiglio comunale".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mariglianella: l'amministrazione dice no alle riprese in consiglio comunale

NapoliToday è in caricamento