rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Pomigliano Pomigliano d'arco / Via Ex Aeroporto

Sentenza Fiat Pomigliano, il Pd presenta un'interrogazione al Ministro del Lavoro

Maria Carloni: "Il documento ha l'obiettivo di informare i cittadini sulle iniziative del governo per la tutela dei diritti e delle libertà sindacali dei lavoratori"

 

Una settimana fa una sentenza del tribunale di Roma dichiarava il carattere discriminatorio dell'esclusione dalle assunzioni dei lavori dello stabilimento Fiat di Pomigliano d'Arco iscritti alla Cgil e e ordinava all'azienda di interrompere tale comportamento. In merito la senatrice del Pd, Anna Maria Carloni, afferma: " Il governo deve far sentire la propria voce''
 
" Questa è una sentenza - prosegue - che ha riaffermato i principi di democrazia e libertà sanciti dalla nostra Costituzione. Ma dopo ciò non è accaduto nulla. Tace l'azienda, ma tace anche il governo che dopo 7 giorni avrà avuto la possibilità di leggere e approfondire la questione''.
 
''Per questo motivo -conclude Carloni- oggi, insieme a altri 18 senatori del Pd, ho presentato un'interrogazione al ministro del Lavoro per chiedere di riferire sulle iniziative che il governo intende assumere per garantire l'applicazione delle sentenze antidiscriminatorie nonchè dei diritti e delle liberta' sindacali delle lavoratrici e dei lavoratori''
ASCA
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentenza Fiat Pomigliano, il Pd presenta un'interrogazione al Ministro del Lavoro

NapoliToday è in caricamento