rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Pomigliano Pomigliano d'arco / Via Leone Mauro, 105

Pomigliano, incendio Barsanti: si lavora per la sicurezza

Un dipendente: "Bisognerebbe utilizzare un fitto sistema di videosorveglianza. L'ignoranza non potrà schiacciare la cultura ancora per molto"

Un dipendente dell'Itis Barsanti, dopo l'incendio avvenuto sabato notte nella struttura, ha contattato l'Asub, una società di servizi integrati per l’ambiente che è oggi il service e il braccio operativo dell’Amministrazione Provinciale di Napoli.

Questa mattina, alle ore 9.00, è stata recintata la parte più colpita dall'incendio con una rete di protezione.  Ora verranno  fatti dei controlli per accertarsi della condizione reale del solaio. Se questa zona verrà dichiarata inagibile, la scuola provvederà ad assicurare la continuità delle lezioni e della formazione scolastica dei propri allievi o con doppi turni nelle aule agibili o sfruttando un edificio di via Mazzini.

"Speriamo si procedi al più presto ad una maggiore messa in sicurezza della struttura - dichiara uno dei dipendent i- anche utilizzando un fitto sistema di videosorveglianza. L'ignoranza non potrà schiacciare la cultura ancora per molto".

La scuola resterà chiusa anche domani ma tutto lo staff dell'Istituto Barsanti continua a lavorare per risolvere la situazione ed assicurare il servizio agli studenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomigliano, incendio Barsanti: si lavora per la sicurezza

NapoliToday è in caricamento