PomiglianoToday

Mariglianella: inaugurato l'orto didattico all'Istituto Carducci

Il sindaco: "Un disegno virtuoso che sottolinea il sacrificio quotidiano di ogni famiglia e che aiuta quelle maggiormente disagiate"

Momenti dell'inaugurazione

Sabato 9 marzo, presso l’Istituto Comprensivo “Giosuè Carducci" di Mariglianella, diretto dalla dott.ssa Gianna Afrodite Zarra, si è svolta con successo l’inaugurazione di un originale Orto Didattico.  All'incontro era presente l’Amministrazione Comunale, il Sindaco, Felice Di Maiolo, il Vicesindaco, gli assessori, Arcangelo Russo, alla Cultura, Pasquale Piccolo, all’Ambiente, Felice Porcaro allo Sport e Spettacolo.


Partecipanti alla cerimonia il Parroco di Mariglianella Don Ginetto De Simone; il Presidente del Consiglio d’Istituto Carducci, Antonio Mautone,  il Presidente dell’Unione Italiana Ciechi di Pomigliano d’Arco, dott. Nicola Toscano; le docenti universitarie e responsabili scientifiche del progetto “Alimentazione” professoresse Maria Dolores Morelli e Sabina Martusciello della SUN; i progettisti di “Accendiamo la vista con altri sensi”, Giuseppe Castaldo, Alessandro Sepe ed Ernesto Albanese; il generoso artigiano Gennaro Scognamiglio del Vivaio S. G. S. di Mariglianella che ha prodotto la struttura dell’Orto Didattico.


Destinatari del progetto i diversamente abili, i ragazzi disagiati e demotivati allo studio, seguiti dai docenti Domenico Napolitano, Anna Maria Castaldi e Maria Teresa Sgueglia, in piena sintonia con quanto fissato nel “Protocollo d’Intesa”, che vale dal 2012 al 2017, firmato dal  dirigente scolastico G. A. Zarra e dal Preside della Facoltà di Architettura “Luigi Vanvitelli” della SUN, Prof. Carmine Gambardella, con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Mariglianella con il Sindaco Felice Di Maiolo.


L’Orto Didattico permette  un' importate esperienza formativa a favore di coloro che sono in condizioni di svantaggio e di disagio, di coloro diversamente abili e dei non vedenti, che grazie a queste attività lavorano per la propria integrazione scolastica ed alla sensibilizzazione sul tema del recupero ambientale. Il percorso didattico è stato pensato anche per gli alunni non vedenti che potranno seguirlo col tatto e l’olfatto e con le adeguate indicazioni in linguaggio Braille.

“Va crescendo così la Comunità educante di Mariglianella che con la sperimentazione dell’Orto Didattico rafforza il legame intergenerazionale, alunni-docenti-familiari e il rapporto fra gli Enti Scuola-Comune, in una rinnovata relazione solidale, umana, istituzionale, educativa, di integrazione sociale e di cittadinanza attiva- ha dichiarato il sindaco Felice Di Maiolo- In questo disegno virtuoso è ben presente il quotidiano sacrificio di  ogni famiglia, di ciascun genitore nel sostenere la realtà delle indispensabili agenzie educative del nostro territorio e della nostra amata Comunità di Mariglianella"

"Il ringraziamento- ha concluso il primo cittadino Felice Di Maiolo - va a tutti voi, con un particolare agli alunni di oggi, uomini e donne di domani, protagonisti del prossimo futuro”.


“Siamo molto felici della realizzazione di 43 orti a costo zero a partire dall’Orto di San Lorenzo. Speriamo nella continuità del progetto e della riproposizione territoriale con altri enti locali. Questo di Mariglianella parteciperà alla Fiera Agricola di Capua ed al Salone Satellite di Milano nel prossimo mese di aprile”.


Con la trasformazione di uno spazio nell’area dell’Istituto Comprensivo “Giosuè Carducci” in Orto Didattico, si è ottenuta un’aula all’aria aperta. I ragazzi, senza discriminazioni, nelle abilità diversificate, e con i differenti ritmi di apprendimento, possono così riscoprire il contatto con la terra e la pratica dell’agricoltura con la conoscenza e l’impiego degli attrezzi e la diretta esperienza di coltivazione dei vari ortaggi che hanno fatto la storia di Mariglianella e della Campania Felix.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire velocemente: la dieta Kempner per perdere fino a 20 chili in un mese

  • Il rider rapinato è ancora senza lavoro: rifiutate due offerte

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

  • Acqua, bicarbonato e limone: benefici e controindicazioni

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

Torna su
NapoliToday è in caricamento